Il Buongiorno

Il Buongiorno – 15/11

0

Il Buongiorno del 15/11

di Saverio Gileno

A Metà.

Siamo a metà novembre,

Siamo alla metà dei posti letto ordinari occupati da pazienti covid,

Siamo a metà strada?

Difficile rispondere a questa domanda, speriamo di si.

Agostino Miozzo, coordinatore del CTS, afferma che “abbiamo iniziato a vedete la luce in fondo al tunnel, ma è un tunnel ancora lungo”.

Abbiamo una luce quindi.

Il fatto che l’aumento dei contagi sia meno rapido e la prospettiva del vaccino (il cui piano di distribuzione delle prime dosi di Gennaio è in via di preparazione): sono notizie importanti che devono darci ulteriore forza al mantenimento del rigore ed alla sopportazione delle misure.

In questo quadro la situazione resta grave. L’Agenas informa che il 50% dei posti letto ordinari in Italia è occupato da pazienti covid, infatti il Ministro Speranza è cauto: “Sinceramente, parlare, con seicento morti al giorno, di cosa facciamo la notte di Natale mi sembra lunare. Oggi è giusto occuparci di come dare un po’ di respiro ai nostri medici e infermieri, non mi sembra il momento di discutere delle feste natalizie”

In Abruzzo assistiamo ad una situazione particolarmente preoccupante perché, nonostante l’Rt sia sceso ad 1,3 circa, abbiamo superato i livelli di allerta per occupazione ospedaliera e ieri abbiamo quasi toccato i 1000 nuovi casi.

Mentre infatti la Marsica soffre – ad Avezzano ieri notte scene drammatiche al Pronto Soccorso con ancora pazienti in attesa nelle ambulanze – si è riunita l’Unità di Crisi regionale ed ha annunciato l’arrivo di ulteriori misure restrittive per oggi, dopo una riunione del CTS regionale.

Sarà una lunga domenica.

Il Buongiorno – 14/11

Previous article

Il Buongiorno – 16-11

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *