Il Buongiorno

Il Buongiorno – 22/11

0

Il Buongiorno del 22 Novembre

di Saverio Gileno

Sarà la strada giusta?

Ormai non facciamo che parlare di questo: cosa riaprire per Natale?

Sull’onda dell’euforia per le prime buone notizie che provengono dall’andamento epidemiologico, tutti si stanno lasciando trascinare.

Eppure proprio in questo momento servirebbero realismo, rigore e franchezza.

Solamente alcuni epidemiologici, definiti pessimisti, e timidamente il Ministro Speranza avvisano sul rischio che potremmo correre allentando troppo le maglie.

Il Piano sarebbe questo con l’Italia dal 3/12 che dovrebbe essere quasi tutta “gialla” – nonostante i livelli di allerta negli ospedali siano stati superati da tempo e ci vorrà molto a stabilizzarli: aprire bar e ristoranti con massimo 4 persone al tavolo, scuole ancora chiuse, consentire di più gli spostamenti tra regioni, negozi aperti fino alle 22, centri commerciali aperti, impianti da sci aperti al 50% (richiesta delle regioni). Insomma “apriamo tutto”.

Per il periodo festivo, 23 Dicembre 8 Gennaio, le idee sono ancora più confuse, alcuni giornali parlano di una “stretta” con coprifuoco alle 21 e stop agli spostamenti tra comuni, altri di un ulteriore allentamento posponendo il coprifuoco alle 24 o anche l’una per Capodanno.

In pratica riaprire 20 giorni per gli acquisti e o chiudere durante le feste per evitare un Ferragosto bis o vivere un Ferragosto bis.

Ovviamente queste sono solo idee ed indiscrezioni, per ora non sappiamo di alcun piano ufficiale del Governo per Dicembre.

Sarà la strada giusta?

Ps: Vi aspetto alle 18 su tutti i social per una bella novità ,

Il Buongiorno – 19/11

Previous article

Il Buongiorno – 23/11

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *