Comunicati stampa

Manifestazione “194 PASSI INDIETRO” a Pescara

0

L’Associazione giovanile GINESTRA organizza per sabato 10 Aprile, alle h18, sotto il Comune di Pescara, un sit-in contro le politiche anti-abortiste della Giunta di centrodestra.

A seguire la nota e la lunga lista di adesioni: 

“In un contesto nel quale negli ultimi dodici mesi le donne hanno pagato il prezzo più alto della pandemia, la destra pescarese sembra occuparsi di loro solo per mortificarne la libera scelta in materia di interruzione volontaria della gravidanza. Si parte dal marzo del 2020, quando una vergognosa mozione a firma Scurti viene approvata dalla maggioranza per impegnare il Comune a piantare un albero per ogni bambino mai nato in seguito ad un aborto, colpevolizzando oltremodo la scelta di ricorrere a quanto previsto dalla Legge 194/78 e commettendo una violenza psicologica enorme sulle donne che decidono di prendere tale decisione, per arrivare poi allo scorso 31 marzo quando il consigliere Rapposelli (FdI) propone e fa approvare dalla maggioranza una mozione che impegna la Giunta a istituire un fondo che paghi le donne per far loro cambiare idea rispetto alla scelta di interrompere volontariamente la gravidanza, il tutto con la becera scusa della natalità in calo per colpa della pandemia. Nel mezzo il continuo attacco all’istituto dei consultori, culminato nella scelta dell’assessora regionale Verì di raccomandare alle ASL regionali di consentire la somministrazione della pillola RU426 per l’interruzione farmacologica di gravidanza solo negli ospedali e non nei consultori familiari, di fatto disincentivando il servizio, specie durante la pandemia, e nessun impegno per garantire davvero alle donne di poter beneficiare della Legge 194 in una regione che ha una percentuale enorme (80.7%) di ginecologi obiettori di coscienza” si legge nella nota di Ginestra. 

Aderiscono alla manifestazione:

Unione Donne in Italia (UDI) Pescara; ARCI Pescara; ANPI Pescara; CGIL Pescara; Movimentazioni; PAS – Partecipazione Attiva Studentesca; Associazione 360 Gradi; Scumm; MAZÌ Arcigay Pescara; Jonathan Pescara; Libera Associazione Studentesca; Giovani Democratici d’Abruzzo; Consiglieri comunali di opposizione del centrosinistra (Giovanni Di Iacovo, Marinella Sclocco, Mirko Frattarelli, Francesco Pagnanelli, Stefania Catalano, Piero Giampietro); Antonio Blasioli, consigliere regionale di opposizione; Movimento Cinque Stelle Pescara; Sinistra Italiana Pescara; Partito Democratico circolo “Di Vittorio”, circolo “Grimau” e circolo “Pescara Colli”; Articolo Uno Pescara; Coalizione Civica Pescara; Possibile Abruzzo

Pescara, 9 Aprile 2021

AltraMareaPescara – Poesia orale e nuovi linguaggi: incontro con Poetry Slam Abruzzo Centro Italia

Previous article

Sessant’anni fa, Jurij.

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *